Home » Tutti i modi per aggiornare il proprio Router Modem

Tutti i modi per aggiornare il proprio Router Modem

Molte sono le cose che accadono quando decidiamo di connetterci alla rete. Avviene una sincronizzazione fra il provider (ovvero chi ci fornisce la linea fissa) e vi sono anche alcuni fattori tecnici che riguardano il livello di rumore – spesso misurato in Decibel – ed ovviamente tutto quello che concerne anche il discorso d’una linea stabile e sicura. Tutto ciò parte del nostro Modem, o Router. Giustamente questi prodotti tendono ad essere separati per lo più delle volte, ma è sempre popolare la decisione di usare quel che viene definito come un “Router Modem” ovvero un prodotto che combina entrambi i dispositivi in uno solo. Detto ciò però, non sempre il discorso rientra in uno stretto fattore elettronico. Dentro ogni dispositivo di questa categoria vi è ormai un software piuttosto elaborato che non solo si occupa di controllare la qualità della connessione, ma tiene a bada anche altri fattori come le intrusioni indesiderate oppure varie opzioni comode come il QOS (Quality Of Service) che permette di dare priorità a certe attività per avere il massimo della connessione sul momento.

Tutte queste funzioni vengono controllate dal Firmware interno del Router, o Modem, il quale a sua volta può utilizzare un sistema operativo basato su Linux o altre programmazioni più complesse. Se vogliamo essere anche più drastici nel descrivere l’evoluzione di questi prodotti, al giorno d’oggi un Router dedicato al Gaming o al settore professionale è potente quanto un piccolo computer, di suo.

A questo punto una cosa è evidente: con tutte queste funzioni e programmi, con tutto questo Software, è chiaro che bisogna tener conto se il tutto è ben aggiornato. Durante i primi anni è infatti possibile che un Router o un Modem riceva degli aggiornamenti, che sono importantissimi per risolvere eventuali problemi, accedere a nuove funzioni, così come aumentare la propria sicurezza.

I modi per aggiornare il router

Esistono molti modi per aggiornare il nostro router, vediamoli insieme di seguito.

-Tramite ISP, o Provider. I Modem-Router offerti dai vari provider di telefonia fissa sono provvisti d’una funzione che ne permette al prodotto d’aggiornarsi in maniera completamente autonoma. Volendo è la funzione più comoda, ma anche quella più criticata.

-Con un programma a parte. Alcuni Router includono un software da installare separatamente che comunica direttamente con il dispositivo, controllando se sono presenti aggiornamenti. Se sono disponibili, viene comunicato all’utente, il quale può semplicemente scegliere se installarlo o meno. 

-Facendo controllare al Router. In altri casi, è il Router stesso ad includere un controllo interno quasi del tutto automatico. Basta entrare al suo interno e controllare la presenza di nuovi aggiornamenti. La richiesta d’installazione è più o meno la stessa.

-Installando il firmware manualmente. Questa è l’operazione che per un utente con poca esperienza può risultare complicato, ma non impossibile. Basta cercare sul sito madre del vostro Router/Modem, controllando se è presente una sezione dedicata al supporto e l’aggiornamento del prodotto. Solitamente viene scaricato un file che va poi caricato nel prodotto dalla sua interfaccia Web.

Conclusione

A piccola nota finale, se non sapete come accedere all’interfaccia Web del vostro Modem/Router, spesso l’indirizzo interessato è 192.168.1.1, da inserire nel Browser. Le informazioni di default, come il nome utente e password, sono anche presenti nel manuale del vostro prodotto. Ovviamente, non tutti i prodotti ricevono continuamente aggiornamenti. A volte il supporto non va oltre i 2-3 anni, spesso con un singolo aggiornamento durante questo periodo. Ma se avete in vostro possesso un vecchio dispositivo di questo genere, controllare se è presente qualche aggiornamento non guasta mai.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
Plugin optimized by Syrus